Giornata mondiale del malato

Stefano Callegaro

«Uno solo è il vostro Maestro e voi siete tutti fratelli» (Mt 23,8) è il versetto che guida la XIX Giornata mondiale del malato, che la Chiesa celebra giovedì 11 febbraio, memoria della Beata Vergine di Lourdes. A tema “La relazione interpersonale di fiducia quale fondamento della cura olistica del malato”.

 In questa occasione il vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, ha accolto con partecipazione l’invito della sezione padovana dell’Ail (Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma), a visitare in mattinata la clinica oncoematologica pediatrica e di ematologia dell’Azienda ospedaliera di Padova (per informazioni rivolgersi all’Ail Padova).

Mentre nel pomeriggio, alle ore 18, nella basilica di Sant’Antonio a Padova il vicario generale, mons. Giuliano Zatti presiederà la celebrazione eucaristica a cui parteciperanno le associazioni di volontariato che si occupano di malati e le rappresentanze dei medici. La celebrazione sarà trasmessa da Rete Veneta (canale 18 del digitale terrestre).

Mai come quest’anno la celebrazione della Giornata mondiale del malato e la riflessione annessa sono collegate all’esperienza drammatica dell’emergenza sanitaria che in modo globale ha attraversato le nostre esistenze, portando paura, isolamento, dolore, lutti.

Inoltre in preparazione alla Giornata mondiale del malato, mercoledì 10 febbraio, l’Ufficio nazionale di Pastorale della Salute della Conferenza episcopale italiana proporrà una preghiera di ringraziamento a Dio per i curanti dal titolo Invece un Samaritano, che verrà proposta sul canale You Tube della Pastorale della Salute nazionale (canale Cei Pastorale della Salute) dalle ore 16 alle ore 17. Contemporaneamente in molte cappellanie ospedaliere del territorio italiano si pregherà con un’adorazione eucaristica per ringraziare Dio del dono di medici, infermieri e tutti i curanti che quotidianamente si dedicano con professionalità alla cura e alle cure di ogni persona malata.

Una preghiera che intende sottolineare l’importanza di una presenza che costituisce, nella rete di collaborazione all’interno delle strutture sanitarie e nel territorio, un elemento essenziale e irrinunciabile della relazione di cura, poiché tutti i curanti non solo seguono il malato, ma costruiscono anche relazioni di cura con i suoi familiari.

Scritto da Stefano Callegaro
Guarda le foto legate alla notizia
Notizie principali:

Appuntamenti con Padre Natale

In questa notizia verranno condivisi i link per gli appuntementi online con Padre Natale Panetta, ex rettore del Santuario di San Gabriele.

Sarà possibile presenziare agli incontri in patronato oppure online. Per chi volesse partecipare all'incontro online, è possibile farlo in una delle seguenti modalità:

  1. Da PC: è sufficiente cliccare sul link relativo all'incontro della serata
  2. Da cellulare Android: scaricare l'applicazione Google Meet dal Play Store o cliccando su questo link https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.android.apps.meetings e acconsentire alle varie richieste di permesso
  3. Da cellulare Apple: scaricare l'applicazione Google Meet dall'App Store o cliccando su questo link https://apps.apple.com/it/app/google-meet/id1013231476 e acconsentire alle varie richieste di permesso

Il link di ogni serata verrà reso disponibile una decina di minuti prima dell'incontro.

Ricordiamo a tutti coloro che entreranno di disattivare la telecamera e il microfono per permettere a tutti di poter sentire Padre Natale in maniera più fluida. é possibile scrivere le domande che vorrete porre a Padre Natale nella chat del meet e a fine incontro verranno poste  a Padre Natale.

Questi le serate:

  • Giovedì 25 febbraio ore 20:45: San Gabriele e introduzione all'enciclica "Fratelli tutti".
  • Mercoledì 3 marzo ore 20:45: enciclica "Fratelli tutti".
  • Mercoledì 10 marzo ore 20:45: enciclica "Fratelli tutti".
  • Mercoledì 17 marzo ore 20:45: enciclica "Fratelli tutti".

Stefano Callegaro

Leggi di più

Festività di San Gabriele

Sabato 27 febbraio torna la festività di San Gabriele dell'Addolorata, di seguito il programma, disponibile anche nella locandina in allegato

  1. Mercoledì 24 ore 20:30 Santa Messa (1° giorno del triduo)
  2. Giovedì 25 ore 16:00 Santa Messa (2° giorno del triduo)
  3. Venerdì 26 ore 16:00 Santa Messa (3° giorno del triduo)
  4. Venerdì 26 ore 20:30 lettura del transito con esposizione della reliquia
  5. Sabato 27 ore 8:30 Santa Messa
  6. Sabato 27 ore 10:30 Santa Messa animata dalla Corale Sant'Agostino, visibile in diretta streming nel canale YouTube della parrocchia o al link https://youtu.be/AzGcshBQxEY
  7. Sabato 27 ore 16:00 Vespri, benedizione delle penne dei maturandi e di tutti gli studenti. Esposizione della reliquia, visibile nel canale YouTube della parrocchia o al link https://youtu.be/5LyQZ_IND3Q
  8. Sabato 27 ore 18:00 Santa Messa prefestiva del Sabato

Quest'anno, per le vigenti normative Covid, non è possibile la tradizionale presenza di un Padre Passionista nella nostra comunità, per questo è stata organizzata una videoconferenza. Relatore della conferenza sarà Padre Natale Panetta, ex rettore del Santuario di San Gabriele, che la nostra comunità ha ospitato 6 anni fa durante la visita dell'urna del Santo nella nostra comunità. La videoconferenza avrà come base iniziale una riflessione sull'Enciclica di Papa Francesco "Fratelli tutti" e un aggancio con San Gabriele e la sua visita nella nostra comunità. Sarà possibile seguire l'icontro in patronato Giovedì 25 alle ore 20:30, dove vi sarà anche la possibiltà di interagire e porre domande a Padre Natale, o a distanza, tramite un link Google Meet che sarà reso pubblico la sera stessa nel sito della parrocchia.

Per le vigenti normative Covid, NON ci sarà, nel pomeriggio di Sabato 27 la tradizionale processione con la statua di San Gabriele per le vie di Bovolenta.

Invitiamo tutta la comunità a partecipare, sempre con le dovute precauzioni vista l'attuale situazione pandemica.

Stefano Callegaro

Leggi di più

Scuola di Preghiera

Ritorna l'appuntamento della Scuola di Preghiera diocesana gestita dal Seminario Maggiore di Padova. Anche il prossimo appuntamento sarà trasmesso in streaming lunedì 1 marzo alle ore 20:45 in diretta streaming su youtube nel canale della Diocesi di Padova https://www.youtube.com/user/diweb20

Stefano Callegaro

Leggi di più