Il Papa dispensa dall'andare al cimitero nel giorno dei Morti

Stefano Callegaro

Di seguito la dispensa di Papa Francesco in merito alla visita ai defunti nel giorno dei morti di lunedì 2 novembre, come riportato dal sito del messaggero (https://www.ilmessaggero.it/vaticano/papa_francesco_vaticano_coronavirus_covid_cimiteri_giorno_morti-5541648.html). Quanto scritto non vuole scoraggiare le visite al cimitero del nostro paese, sia nella giornata del 2 di novembre sia negli altri giorni, ma ricordare e ribadire il rispetto di tutte le vigenti regole anti Covid nel rispetto di tutti.

Il Papa dispensa i fedeli dall'andare al cimitero nel giorno dei Morti. Per evitare gli assembramenti nei cimiteri il Vaticano ha autorizzato in via straordinaria nuove regole in vista della festa liturgica di Ognissanti. La Penitenzieria Apostolica ha commutato le pie opere per conseguire le Indulgenze plenarie e ha stabilito che si potrà pregare i defunti «anche soltanto mentalmente» senza andare al campo santo. 

«L'Indulgenza plenaria del 2 novembre, stabilita in occasione della Commemorazione di tutti i defunti per quanti piamente visitino una chiesa o un oratorio e lì recitino il “Padre Nostro” e il “Credo”, può essere trasferita non solo alla domenica precedente o seguente o al giorno della solennità di Tutti i Santi, ma anche ad un altro giorno del mese di novembre, a libera scelta dei singoli fedeli» si legge nella nota.

Gli anziani, i malati e tutti coloro che per gravi motivi non possono uscire di casa, per evitare che affollino le cappelle cimiteriali, potranno unirsi spiritualmente pregando davanti ad una immagine sacra a casa, «purché ottemperino appena possibile alle tre consuete condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre)». Alla preghiera viene richiesta la recita «delle pie orazioni per i defunti, ad esempio le Lodi e i Vespri dell’Ufficio dei Defunti, il Rosario Mariano, la Coroncina della Divina Misericordia».

Scritto da Stefano Callegaro
Notizie principali:

Indizione del Sinodo Vicariale

In allegato la lettera del Vescovo Claudio riguardante l'indizione del Sinodo Vicariale che, per la nostra comunità inizierà domenica 16 maggio alle ore 16:30 in chiesa a Conselve.

Stefano Callegaro

Leggi di più

Mese mariano

Il mese mariano, in questo anno, è particolarmente dedito alla preghiera per i mali del mondo, in modo particolare per i danni sociali creati dalla pandemia.

La nostra parrocchia offre i seguenti punti per la recita del rosario:

  • Chiesetta di Ca'Molin ore 20:30
  • Capitello di San Gabriele ore 20:30
  • Chiesa ore 21:00
  • Capitello di Via Ca'Erizzo ore 21:00
  • Capitello di San Camillo ore 21:00
  • Parco Salvo d'Acquisto ore 21:00

Ricordiamo a tutti che la recita del Santo Rosario deve tenere in uso le vigenti normative Covid.

Per volontà di Papa Francesco, la maratona-staffetta di rosari per la fina della pandemia e la ripresa di tutte le attività, coinvolgerà tanti santuari distribuiti in tutto il mondo.

E' possibile seguire il rosario da questi santuari in diretta streaming nel sito vaticannews.va.

Stefano Callegaro

Leggi di più

Relazione di Don Lodivico a riguardo della Scuola Materna


In allegato la relazione che ha fatto Don Lodovico al Consiglio Pastorale Parrocchiale a riguardo della relazione tra la parrocchia e l'amministrazione comunale per la gestione della Scuola Materna

Stefano Callegaro

Leggi di più