Vangelo del giorno: Lc 1, 5-17 (24 giugno 2022)

Dal Vangelo secondo Luca

Per Elisabetta si compì il tempo del parto e diede alla luce un figlio. I vicini e i parenti udirono che il Signore aveva manifestato in lei la sua grande misericordia, e si rallegravano con lei.
Otto giorni dopo vennero per circoncidere il bambino e volevano chiamarlo con il nome di suo padre, Zaccarìa. Ma sua madre intervenne: «No, si chiamerà Giovanni». Le dissero: «Non c’è nessuno della tua parentela che si chiami con questo nome».
Allora domandavano con cenni a suo padre come voleva che si chiamasse. Egli chiese una tavoletta e scrisse: «Giovanni è il suo nome». Tutti furono meravigliati. All’istante si aprirono la sua bocca e la sua lingua, e parlava benedicendo Dio.
Tutti i loro vicini furono presi da timore, e per tutta la regione montuosa della Giudea si discorreva di tutte queste cose. Tutti coloro che le udivano, le custodivano in cuor loro, dicendo: «Che sarà mai questo bambino?». E davvero la mano del Signore era con lui.
Il bambino cresceva e si fortificava nello spirito. Visse in regioni deserte fino al giorno della sua manifestazione a Israele.

Parola del Signore

Notizie principali:

Concorso nuovo logo AC Padova

Azione Cattolica - Diocesi di Padova indice un bando per la realizzazione del nuovo logo dell'associazione. Il concorso è aperto a chiunque.

Tutte le informazioni utili per il bando le trovate alla pagina

https://www.acpadova.it/articoli/2021-2022/concorso-creativo-nuovo-logo-ac-padova

Stefano Callegaro

Leggi di più

Dichiarazione congiunta scuola materna

In allegato, la dichiarazione congiunta sul futuro della scuola Materna concordato fra il Comune di Bovolenta e la Parrocchia.

Stefano Callegaro

Leggi di più

Nomine diocesane - Don Ulisse

Le nomine di luglio del Vescovo Claudio per la diocesi, hanno portato anche al cambio di parrocchia per Don Ulisse Zaggia.

Don Ulisse Zaggia lascia la parrocchia del Torresino in Padova per trasferirsi nell’unità pastorale di Cona (Cantarana, Cona, Monsole e Pegolotte), in sostituzione di don Stefano Baccan, che diventa parroco di Bertipaglia.

Gli auguriamo di poter annunciare il Vangelo con costanza alle nuove comunità a lui affidate.

Stefano Callegaro

Leggi di più