Ordinazione Episcopale di Mons. Giampaolo Dianin, eletto vescovo di Chioggia

Stefano Callegaro

L’Ordinazione Episcopale di Mons. Giampaolo Dianin, eletto vescovo di Chioggia verrà celebrata Domenica 16 gennaio 2022 alle ore 16:30 presso la Basilica Cattedrale di Padova, per l’imposizione delle mani e la preghiera di S.E.R. Mons. Claudio Cipolla, Vescovo di Padova cui si uniranno S.E.R. Mons. Antonio Mattiazzo, Arcivescovo Vescovo emerito di Padova e S.E.R. Mons. Adriano Tessarollo, Vescovo emerito e Amministratore

A motivo delle restrizioni dovute al Covid-19 è stato necessario contingentare il numero di partecipanti, per questo l’accesso alla celebrazione avverrà solamente su invito personale con biglietto inviato via email*.
Sarà possibile seguire l’Ordinazione Episcopale attraverso la diretta TV sul canale 14 del digitale terrestre (Telechiara) e sul sito e canale YouTube della diocesi di Padova (www.diocesipadova.it – www.youtube.com/diocesipadova).

 

Informazioni tecniche per chi ha ricevuto l’invito personale e il biglietto via email:

La Basilica Cattedrale sarà aperta dalle ore 15:15.
Possibilità di parcheggiare dalle ore 14:45 in Facoltà Teologica (Via Seminario, 7) fino ad esaurimento posti.

È possibile partecipare solo se:
– non si è sottoposti alla misura della quarantena;
– non si ha avuto contatti con persone positive al COVID-19;
– non si ha febbre (temperatura corporea inferiore ai 37,5°C), mal di gola, tosse, difficoltà respiratoria, perdita dell’olfatto e del gusto, diarrea, dolori articolari e muscolari diffusi o altri sintomi riconducibili a COVID-19;
– si rispetta le norme date sul distanziamento sociale, uso delle mascherine (consigliata la mascherina FFP2.), lavaggio delle mani, nonché tutte le disposizioni indicate dalla cartellonistica informativa presente agli ingressi della Basilica Cattedrale.

* la mail con i dettagli della celebrazione e le indicazioni di accesso è inviata agli invitati che hanno dato conferma della loro partecipazione.

Scritto da Stefano Callegaro
Notizie principali:

Festività di San Gabriele 2024

Per vivere al meglio la festività di San Gabriele è stato creato il seguente calendario disponibile anche come locandina al fondo della pagina.

Il programma comprende i giorni dal 24 al 27 febbraio

  • Sabato 24 ore 15.00: incontro del padre passionista con i ragazzi
  • Sabato 24 ore 18.00: Santa Messa con omelia del padre passionista
  • Domenica 25 ore 8.30: Santa Messa con omelia del padre passionista
  • Domenica 25 ore 10.30: Santa Messa con omelia del padre passionista
  • Domenica 25 ore 18.00: Vespri e a seguire serata porta e offri con invito speciale ai
    Gabriele e Gabriella
  • Lunedì 26 ore 20.30: inaugurazione percorso storico delle opere d’arte della chiesa
    offerto dalla Proloco e visita guidata con l’autrice D.ssa Daniela Meneghello

Martedì 27 febbraio solennità di San Gabriele

Ore 10.30: Santa Messa presieduta da Don Luigi Bonetto

Ore 15.30: Momento di preghiera e inizio processione verso la chiesa con statua e reliquia di S. Gabriele. A seguire Vesperi solenni, benedizione delle penne e bacio alla reliquia. C'è possibilità di bus navetta gratuito dalla chiesa

Ore 18.00: Santa Messa presieduta dal padre passionista

 

Stefano Callegaro

Leggi di più

Giornata della Memoria e del Ricordo 2024

In occasione della Giornata della Memoria e del Ricordo, l'associazione Combattenti e Reduci - sezione di Bovolenta - propone la proiezione di un cortometraggio realizzato dai ragazzi della scuola media.

L'appuntamento è sabato 17 febbraio alle ore 20:45 in chiesa

Facciamo memoria…perché non si può ricordare ciò che non si conosce

Stefano Callegaro

Leggi di più

Santo Natale 2023

In occcasione del Santo Natale 2023, la comunità è invitata a partecipare alle Sante Messe.

Inoltre, assieme all'associazone NOI e alla Pro Loco di Bovolenta segnaliamo queste due occasioni

  • Giovedì 7 dicembre ore 18:45 (al termine della messa): accensione dell'albero di Natale in centro parrocchiale, the caldo e panettone
  • Domenica 24 ore 23:30 (al termine della messa): scambio di auguri sotto l'albero con cioccolata calda e vin brulè

Stefano Callegaro

Leggi di più