Voci da una terra al bivio

Stefano Callegaro

Che voci arrivano dal Brasile? Forse il grido degli indigeni, attaccati dai garimpeiros (cercatori di oro dal modo di fare prepotente e violento)? Forse quello dell’Amazzonia, di cui prosegue il disboscamento giorno dopo giorno; il grido del creato violentato da mille scelte dissennate, piccole e grandi? Si sussurra che Lula, ora scagionato dalle accuse, correrà alle elezioni presidenziali del prossimo anno; ma si dice anche che lo stile autoritario e populista di Bolsonaro non ne abbia sminuito la popolarità… Eppure in tanti lamentano la pessima, se non criminale gestione della pandemia da parte del governo. Intanto permane grave la crisi migratoria dei rifugiati venezuelani in Roraima e non solo.

Ciononostante c’è chi riesce ad ascoltare una speranza che cresce. Viene quindi da chiedersi: in un Brasile al bivio, che voce ha la Chiesa di Querida Amazonia? I quattro sogni consegnati da papa Francesco – ecologico, culturale, ecclesiale, sociale – stanno facendosi strada, non senza difficoltà; e si va approfondendo il volto di una Chiesa profetica e coraggiosa, appassionata al vangelo e all’essere umano inserito nel creato.

Se ne parla lunedì 24 maggio dalle ore 20.45, con padre Dario Bossi, provinciale dei Comboniani in Brasile, mons. Francesco Biasin, vescovo emerito di Barra do Piraí-Volta Redonda, don Roberto Bovolenta e don Claudio Trabacchin, fidei donum della diocesi di Treviso a Manaus, don Enrico Lovato, fidei donum della diocesi di Vicenza a Roraima e suor Antonia Storti, Orsolina SCM, a Roraima. Coordina Luca Bortoli, direttore del settimanale diocesano La Difesa del popolo.

Si tratta dell’ultimo appuntamento dei Lunedì della Missione prima dell’estate, impreziosito dalla fattiva collaborazione fra le diocesi di Padova, Treviso e Vicenza, oltre che del CUAMM e dei Comboniani.

Scritto da Stefano Callegaro
Guarda le foto legate alla notizia
Notizie principali:

Festività di San Gabriele 2024

Per vivere al meglio la festività di San Gabriele è stato creato il seguente calendario disponibile anche come locandina al fondo della pagina.

Il programma comprende i giorni dal 24 al 27 febbraio

  • Sabato 24 ore 15.00: incontro del padre passionista con i ragazzi
  • Sabato 24 ore 18.00: Santa Messa con omelia del padre passionista
  • Domenica 25 ore 8.30: Santa Messa con omelia del padre passionista
  • Domenica 25 ore 10.30: Santa Messa con omelia del padre passionista
  • Domenica 25 ore 18.00: Vespri e a seguire serata porta e offri con invito speciale ai
    Gabriele e Gabriella
  • Lunedì 26 ore 20.30: inaugurazione percorso storico delle opere d’arte della chiesa
    offerto dalla Proloco e visita guidata con l’autrice D.ssa Daniela Meneghello

Martedì 27 febbraio solennità di San Gabriele

Ore 10.30: Santa Messa presieduta da Don Luigi Bonetto

Ore 15.30: Momento di preghiera e inizio processione verso la chiesa con statua e reliquia di S. Gabriele. A seguire Vesperi solenni, benedizione delle penne e bacio alla reliquia. C'è possibilità di bus navetta gratuito dalla chiesa

Ore 18.00: Santa Messa presieduta dal padre passionista

 

Stefano Callegaro

Leggi di più

Giornata della Memoria e del Ricordo 2024

In occasione della Giornata della Memoria e del Ricordo, l'associazione Combattenti e Reduci - sezione di Bovolenta - propone la proiezione di un cortometraggio realizzato dai ragazzi della scuola media.

L'appuntamento è sabato 17 febbraio alle ore 20:45 in chiesa

Facciamo memoria…perché non si può ricordare ciò che non si conosce

Stefano Callegaro

Leggi di più

Santo Natale 2023

In occcasione del Santo Natale 2023, la comunità è invitata a partecipare alle Sante Messe.

Inoltre, assieme all'associazone NOI e alla Pro Loco di Bovolenta segnaliamo queste due occasioni

  • Giovedì 7 dicembre ore 18:45 (al termine della messa): accensione dell'albero di Natale in centro parrocchiale, the caldo e panettone
  • Domenica 24 ore 23:30 (al termine della messa): scambio di auguri sotto l'albero con cioccolata calda e vin brulè

Stefano Callegaro

Leggi di più