Giornata mondiale per le vocazioni

Stefano Callegaro

Ritorna domenica 25 aprile l’annuale appuntamento in cui la Chiesa intera affida al Buon Pastore i ragazzi e i giovani perché possano comprendere e accogliere il progetto di vita che il Padre affida loro.

«Come un raggio di luce in questo tempo particolare, riceviamo il dono dell’annuale Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni. Il titolo è tratto dall’Esortazione apostolica “Gaudete et exultate” di papa Francesco sulla santità in questo nostro tempo. In modo particolare fa riferimento al contesto comunitario quale ambiente favorevole per maturare la vita cristiana. È nella vita fraterna che può svilupparsi un sano “gareggiare a vicenda” (Rom 12,10) sulla via della santità – sottolinea don Silvano Trincanato, direttore dell’Ufficio diocesano per la Pastorale delle Vocazioni. È in un contesto di carismi e vocazioni che si stimano a vicenda che ogni ragazzo e giovane può intuire la bellezza di una vita donata per gli altri e per Dio. A queste riflessioni fa riferimento anche l’immagine scelta per la locandina della Giornata: in ascolto del Maestro ogni credente collabora a realizzare un concerto d’autore bello e coinvolgente che diventa una vera lode a Dio».

La data indicata dalla Chiesa – ormai da 58 anni – per vivere questa giornata, è la quarta domenica di Pasqua (25 aprile 2021) nella quale il Vangelo ci fa incontrare il volto bello di Cristo buon Pastore.

Continua don Silvano «Tutto l’anno pastorale, tuttavia, è una costante occasione per annunciare il Vangelo della vocazione. Anche per questo motivo l’Ufficio diocesano di pastorale delle vocazioni ha predisposto, oltre ad alcuni appuntamenti di preghiera, anche del materiale utile per favorire la preghiera e la riflessione comunitaria per le vocazioni. Grati per le numerose persone che hanno collaborato per realizzarlo e disponibili per eventuali necessità pastorali delle comunità cristiane, ci auguriamo possa essere valorizzato al meglio».

Lunedì 3 maggio alle ore 19.30 nella Basilica di Santa Giustina a Padova si terrà la Veglia diocesana con il vescovo Claudio a cui sono invitati in modo particolare i giovani.

Nel sito web dell’Ufficio diocesano di pastorale delle vocazioni (http://www.pastoralevocazionale.diocesipadova.it/58a-giornata-mondiale-di-preghiera-per-le-vocazioni/) è messo a disposizione del materiale per promuovere la dimensione vocazionale nelle comunità e sono indicati altri appuntamenti di preghiera per le vocazioni.

Scritto da Stefano Callegaro
Notizie principali:

Indizione del Sinodo Vicariale

In allegato la lettera del Vescovo Claudio riguardante l'indizione del Sinodo Vicariale che, per la nostra comunità inizierà domenica 16 maggio alle ore 16:30 in chiesa a Conselve.

Stefano Callegaro

Leggi di più

Mese mariano

Il mese mariano, in questo anno, è particolarmente dedito alla preghiera per i mali del mondo, in modo particolare per i danni sociali creati dalla pandemia.

La nostra parrocchia offre i seguenti punti per la recita del rosario:

  • Chiesetta di Ca'Molin ore 20:30
  • Capitello di San Gabriele ore 20:30
  • Chiesa ore 21:00
  • Capitello di Via Ca'Erizzo ore 21:00
  • Capitello di San Camillo ore 21:00
  • Parco Salvo d'Acquisto ore 21:00

Ricordiamo a tutti che la recita del Santo Rosario deve tenere in uso le vigenti normative Covid.

Per volontà di Papa Francesco, la maratona-staffetta di rosari per la fina della pandemia e la ripresa di tutte le attività, coinvolgerà tanti santuari distribuiti in tutto il mondo.

E' possibile seguire il rosario da questi santuari in diretta streaming nel sito vaticannews.va.

Stefano Callegaro

Leggi di più

Relazione di Don Lodivico a riguardo della Scuola Materna


In allegato la relazione che ha fatto Don Lodovico al Consiglio Pastorale Parrocchiale a riguardo della relazione tra la parrocchia e l'amministrazione comunale per la gestione della Scuola Materna

Stefano Callegaro

Leggi di più